Web News

Google alza la temperatura in casa

Google ha annunciato l´acquisto di Nest Labs, azienda produttrice di due elettrodomestici intelligenti: Nest Learning Thermostat, un termostato semplice da utilizzare, in grado di imparare le abitudini degli utenti, con capacità connettive e che ottimizza i consumi di energia, e Protect, un sistema di allarme che rileva fumo e monossido di carbonio.

Tony Fadell, CEO di Nest, spiega che grazie alla collaborazione con Google sarà possibile sviluppare più velocemente dispositivi per facilitare la vita delle persone in casa e risparmiare energia.
Larry Page ha accolto con entusiasmo i fondatori di Nest, Tony Fadell, Matt Rogers e la loro squadra: "Non vediamo l´ora di poter portare nuove grandi esperienze in più case e in più paesi, realizzando i sogni delle persone!".

D´altra parte, Mountain View ha seguito Nest sin dal suo esordio e già alla conferenza TED del 2011 Sergey Brin si era detto interessato. Poi Big G aveva partecipato ai due successivi round di investimenti diventando fin da subito, con Google Ventures, uno dei suoi principali sostenitori: quasi una preparazione per conoscere da vicino la startup ed il suo staff e per decidere, ora, di acquistarla con un´operazione da 3,2 miliardi di dollari.

fonte: Punto informatico